Libri sotto l’ombrellone: Romanzi

Alcune proposte di Romanzi per l’Estate 2018!

Nelle settimane precedenti vi ho consigliato alcuni titoli per l’Estate 2018: romanzi rosa e thriller, dei libri non impegnativi ma molto interessanti che si prestano a farci compagnia durante le vacanze.

Oggi vi propongo altri tre titoli, tre romanzi di evasione tra loro diversi: scopriamoli insieme!

Heidi, Bella Zio e Il cielo sopra l’Everest

Heidi di Francesco Muzzopappa, edito da Fazi è l’ultimo romanzo del maestro dell’umorismo, un’esilarante satira del mondo dei format televisivi. Chiara lavora in un’azienda di contenuti, la sua vita tranquilla verrà sconvolta dalle richieste assurde del nuovo capo che chiede format innovativi, pena il licenziamento. Nel frattempo il padre, che soffre di demenza selettiva, viene allontanato dalla casa di riposo dove risiede e Chiara è costretta a iniziare una nuova convivenza con lui che è convinto di vivere nel mondo di Heidi, il cartone animato che guardavano quando Chiara era piccola. Un libro divertente che da uno sguardo ironico della società attuale.

Bella Zio di Andrea Vitali, Samuele Robbioni e Beppe Bergomi, edito da Mondadori Electa. La vita del grande Beppe Bergomi, colonna portante dell’Inter negli anni Ottanta, viene raccontata da Andrea Vitali che ripercorrà la carriera del calciatore dagli esordi fino al ritiro, toccando la storia dell’Italia e degli italiani tra usi e costumi, aneddoti, successi e dolori. Il tutto grazie al supporto del mental coach in ambito agonistico Samuele Robbioni.

Il cielo sopra l’Everest di David Lagercrantz edito da Marsilio. Un romanzo avvincente ed epico, ispirato a fatti realmente accaduti quando nel 2000 in Nepal, una spedizione si appresta a scalare la montagna più alta del mondo. Partendo da fatti reali si entra poi in un giallo che cercherà di spiegare la morte di 8 alpinisti durante la difficile discesa.

Generi diversi, adatti a tutti i gusti!

Non venitemi a dire che non avete trovato un titolo adatto a voi, i generi sono talmente tanti e l’estate così lunga che non ci sono scuse!

Il mio consiglio, come sempre, è di mettere a riposo i vostri smartphone almeno per qualche ora e tuffarvi  in un buon libro,

che ne dite?

Secondo me è fattibilissimo e vi darà una grande carica,

buone vacanze!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by Connectia Srl