Marinella Salvan presenta Il peggio è passato

Presentazione del libro Il peggio è passato ad Albettone (VI)

Martedì 6 marzo alle ore 20.30, io e la famosa scrittrice Marinella Salvan, vi aspettiamo in quel di Albettone per conoscere Marisa, la bella e giovane protagonista del libro Il peggio è passato.

Ho la fortuna di conoscere Marinella da un po’ di tempo ormai, dopo aver recensito il suo libro per Me Magazine (se ti sei perso l’articolo, eccolo qui), sono riuscita a farmi concedere una interessante intervista sulla sua vita di scrittrice e co-proprietaria della casa editrice Onda d’Urto Edizioni (la trovi qui).

Ora io e Marinella ci rincontriamo ad Albettone, in una serata all’insegna della cultura, dove non mancheranno allegria, emozioni e tanta positività.

Nonostante il tema non facile del libro, il carisma di Marinella riesce a far comprendere l’argomento con facilità e a trasmettere all’ascoltatore e al lettore, le varie e contrastanti emozioni che ripercorre Marisa durante i lunghi mesi in cui verrà perseguitata da uno stalker.

Il peggio è passato racconta la violenza contro le donne

La voce che la tormenta al telefono e che le fa capire di essere costantemente sotto controllo, cambia radicalmente la vita di Marisa, fino a quel momento normale.

Perché a lei? Cosa ha fatto di male? Sarà colpa del suo abbigliamento? Del suo portamento? Dei suoi accessori? Dov’è lui? Perché riesce a osservarla senza essere visto?

Queste e tante altre domande affollano la mente della protagonista e il lettore si trova a entrare nei suoi panni e a vivere appieno le sue angosce.

La vita di Marisa però, nonostante la presenza dello stalker, non sarà solo negativa; prenderà una piega inaspettata, dovuta alla forza di volontà e al coraggio della giovane.

Come potete perdervi un evento del genere?!

Vi aspettiamo numerosi, martedì 6 marzo alle 20.30 presso la sala conferenze comunale di Albettone per incontrare  Marinella Salvan e assistere alla presentazione del suo libro Il peggio è passato; vi avverto che dopo averlo sentito raccontare  dalla voce della sua autrice, morirete dalla voglia di tornare a casa e leggerlo!

Ci vediamo là, non mancate…

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by Connectia Srl